pavlova rivisitata

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

pavlova rivisitata

Messaggio  exxxter il Ven Feb 25, 2011 3:04 pm

Premetto che non avevo mai preparato la Pavlova fino ad ora, e la prima volta che ci ho provato l'ho pure modificata... ma non poco, anzi!!
E come accade spesso, ultimamente, non ho neppure una piccola foto da mostrarvi...
Però volevo darvi, se mai ve ne occorresse una, un'idea.

La torta Pavlova, almeno da ciò che ho trovato su internet, è composta da una base di meringa farcita con crema pasticcera o chantilly e frutta.
Io ero piuttosto stressata, perciò avevo bisogno di fare qualcosa in più di una semplice meringa!
Ho preparato un piccolo pan di spagna (2 uova - 80 g di farina e 80 di zucchero) da 18 cm. Ho disegnato sulla carta da forno la sagoma della tortiera e ho preparato un disco di meringa più grande di un paio di cm per parte (circa 22 cm), con la sac a poche con bocchetta grande liscia.
Poi ho preparato due anelli di meringa, sempre da 22 cm. Il composto era un po' molliccio (forse non l'ho montato abbastanza, o forse è solo che non dovevo seguire il consiglio di aggiungere un cucchiaio di aceto!! Magari la prossima volta sarà un cucchiaino!), perciò non ho potuto fare un pezzo unico com'era nelle mie intenzioni.
Con i tuorli avanzati ho preparato la crema pasticcera. Il giorno dopo (non va preparata in anticipo, altrimenti la crema e la bagna ammorbidiranno, o addirittura scioglieranno la meringa) ho composto la torta disponendo sul disco di meringa gli anelli, e ho ritoccato il pan di spagna in modo che ci entrasse senza creparli. Ho bagnato il pan di spagna con un po' di sciroppo e limoncello e ho ricoperto di crema pasticcera. Ho messo un altro disco di pan di spagna bagnato e un altro strato di crema pasticcera. Ho guarnito con una fragola tagliata a striscioline.
Il tutto era aromatizzato al limone, dalle meringe alla crema pasticcera, al pan di spagna. Da poco, cosa rara a meno che non saccheggi il giardino di mio fratello, ho trovato dei limoni non trattati, perciò ne ho grattuggiato la buccia e l'ho messa in freezer dentro gli stampini per i cubetti di ghiaccio. Per il pan di spagna e le meringhe tutto ok, ma nella crema non è l'ideale, sentire sotto i denti questi pezzetti, seppure piccoli. Nella torta non si sentiva, ma in quella scodellona avanzata che ho mangiato la sera a cucchiaiate...
Sicuramente la rifarò, o così, o seguendo la ricetta originale o creando qualche altra variante, e allora, forse, le farò una foto.
Ciao!!!
avatar
exxxter

Messaggi : 78
Data d'iscrizione : 29.04.10
Età : 39

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum